Servizio Civile Regionale: 8 posti in Provincia di Lucca

Riparte il servizio civile regionale anche per le Pro Loco Toscane. Cos’è il Servizio Civile Regionale? Non è un lavoro ma un anno dedicato alla formazione e alla crescita individuale. È un’opportunità!pro_loco-blue-rgb

Sono stati approvati cinque progetti delle Pro Loco su tutto il territorio toscano che impegneranno quasi cinquanta giovani per otto mesi di servizio.

I giovani, tra i 18 ed i 30 anni, affiancheranno le Pro Loco nell’informazione turistica, nella promozione del territorio, nella ricerca e in tutte quelle attività che la Pro Loco porta avanti.

Ai giovani viene erogato un contributo mensile di 433,80 euro per una durata di 8 mesi.

Il mondo Pro Loco svolge un’importante attività di promozione e valorizzazione attraverso la conservazione e diffusione del patrimonio immateriale, fatto di tradizioni, rievocazioni, usi e costumi del territorio ed anche attraverso i numerosi uffici di informazione ed accoglienza turistica che gestisce.

Il progetto “TRA RACCONTI E REALTÀ” impegna anche le Pro Loco della Provincia di Lucca, in particolare:

1 posto per il Comitato Provinciale Pro Loco Unpli Lucca

1 posto per la Pro Loco di Bagni di Luccalogo-unpli-lucca

2 posti per la Pro Loco di Borgo a Mozzano

1 posto per la Pro Loco di Castelnuovo Garfagnana

1 posto per la Pro Loco di Querceta

1 posto per la Pro Loco di Seravezza

1 posto per la Pro Loco di Montecarlo 

Possono presentare domanda, entro il 16 dicembre 2016, tutti i ragazzi e le ragazze diplomati o laureati con un’età compresa fra i 18 ed i 29 anni, che conoscano almeno una lingua straniera e siano inattivi, disoccupati o inoccupati.

Da quest’anno la presentazione delle domande dovrà essere effettuata esclusivamente online ma è vivamente consigliato ai ragazzi di recarsi presso la sede prescelta per ulteriori informazioni e per un eventuale supporto.scr-2016
La rete Pro Loco realizza progetti che posso diventare un importante momento di crescita personale, oltre a gettare le basi per una formazione anche professionale in campo turistico e di promozione, permette altresì ai giovani di rapportarsi con realtà e persone diverse, associazioni ed enti pubblici.

Per tutte le informazioni consultare il sito www.unplitoscana.it.

Elezioni Unpli Nazionale: Antonino La Spina è il nuovo Presidente

Sabato 5 e domenica 6 Novembre a Roma, presso l’Ergife Palace Hotel, si sono riuniti i delegati delle oltre 6.200 Pro Loco associate all’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) per il rinnovo degli organi nazionali.
Con 179 voti a favore su 275 aventi diritto è stato eletto presidente nazionale Antonino La Spina, siciliano, 46 anni, il quale succede a Claudio Nardocci che è stato in carica dal 1996 ad oggi.

laspina

Giancarlo Dall’Ara a Roma con le Pro Loco

Il 5 novembre prossimo Giancarlo Dall’Ara sarà presente come relatore a Roma all’Assemblea Nazionale delle Pro Loco.

Ma chi è Giancarlo Dall’Ara?giancarlo-dallara

Giancarlo Dall’Ara è coordinatore dell’Accademia dell’Accoglienza, docente di marketing nel turismo, propone un approccio non tradizionale al marketing e all’accoglienza, sviluppando temi che vanno dalla gestione delle relazioni, del Ricpro_loco-blue-rgbordo e del Dono, nei quali valorizza strumenti quali il Racconto, i “Rimandi”, e le Reti. Tiene regolarmente seminari di aggiornamento sul ruolo degli Uffici informazione Turistica e più in generale sui temi e i progetti di Accoglienza. Dopo aver messo a punto un modello di ospitalità originale (l’albergo diffuso) ha fondato l’Associazione nazionale degli Alberghi Diffusi della quale è Presidente. L’associazione ha ricevuto, al World Travel Market di Londra l’ambito WTM Global Award.

http://accoglienzaturistica.blogspot.it/

http://www.giancarlodallara.com/

http://www.albergodiffuso.com/

Le informazioni sull’Assemblea Nazionale Elettiva Unpli

Il 5 e 6 novembre 2016, si svolgerà a Roma, presso l’Ergife Palace Hotel, l’Assemblea  dell’UNPLI sul tema “Dalle quelli delle Sagre al Riconoscimento UNESCO”, i partecipanti saranno chiamati anche ad eleggere il nuovo Presidente Nazionale e altri organi interni.

SABATO 5 NOVEMBREpro_loco-blue-rgb

  • ore 9,00 apertura accredito, consegna certificato elettorale e paletta voto rosso/verde, cartellina con scaletta lavori e schede di presentazione dei candidati con banda dello stesso colore della scheda di voto
  • ore 10,30-12,30 scuola di alta formazione: “Ospitalità diffusa e piccoli musei per lo sviluppo locale” con il docente Giancarlo Dall’Ara
  • ore 15,00 apertura Assemblea, insediamento presidenza e verifica validità statutaria, elezione ufficio di presidenza, nomina scrutatori e componenti seggio elettorale
  • a seguire
  • saluti delle autorità
  • relazione del Presidente – 40′
  • presentazione dei candidati – 2 x 10′ + 15 x 3′
  • determinazione del numero di cabine elettorali e dei tavoli di consegna schede (4-6)
  • ore 18,30 (circa) apertura seggio elettorale e determinazione dell’orario di chiusura – 60′
  • operazioni di voto: consegna certificato elettorale e ritiro 3 schede di diverso colore per 3 distinte urne
  • ore 20,00 cena
  • ore 21,00 inizio spettacolo per delegati e accompagnatori e avvio spoglio delle schede e redazione relativi verbali

Continua a leggere

Il grande cuore delle Pro Loco in aiuto di chi soffre

Nelle giornate di giovedì 13 e venerdì 14 ottobre sono stati consegnatilogo-amatriciana-definitivo i fondi per un totale di 213.770,35 Euro raccolti dall’UNPLI e dalle Pro Loco d’Italia con l’iniziativa “Un’amatriciana per Amatrice”. Destinatari, le Associazioni Pro Loco dei Comuni della “zona rossa” che ne decideranno autonomamente l’utilizzo. I fondi non potranno essere impiegati per l’organizzazione di sagre o manifestazioni di intrattenimento.

Questi i dettagli degli assegni consegnati: Continua a leggere

Tessera del Socio Pro Loco 2017 – Anteprima

Vi presentiamo in anteprima la nuovissima Tessera del Socio Pro Loco 2017tessere-del-socio-pro-loco-2017

 

Questa tessera entrerà in vigore dal 01 gennaio 2017 e vi darà l’opportunità di usufruire di tutte le Convenzioni Nazionali.


La Tessera è annuale e sul retro è possibile personalizzazione con i dati della Pro Loco emittente e quelli anagrafici del Socio tesserato. Per il tramite dei singoli Comitati Regionali, essa è distribuita da ognuna delle 6.000 Pro Loco Italiane.

Un’Amatriciana per Amatrice – consegna fondi

logo-amatriciana-definitivoVenerdì 14 ottobre ad Amatrice la cerimonia di consegna fondi raccolti

Venerdì 14 ottobre l’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia (UNPLI) consegnerà, a nome delle sei mila Pro Loco, una prima tranche dei proventi, ad oggi pari alla cifra di 200 mila euro raccolti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia. La cerimonia si svolgerà a mezzogiorno ad Amatrice presso la sede provvisoria del Comune, alla presenza del Sindaco Sergio Pirozzi, dei rappresentanti della Pro Loco di Amatrice e delle autorità locali.

Sono più di duecento le Associazioni Pro Loco che si sono mobilitate per raccogliere fondi in favore dei comuni terremotati, seguendo l’appello del Presidente UNPLI, Claudio Nardocci, lanciato nelle prime ore successive al sisma del 24 agosto.

Il Presidente nazionale delle Pro Loco ha espresso commozione ed orgoglio per questo “primo risultato raggiunto dalle associate”.pro_loco-blue-rgb

«Sono commosso e al tempo stesso orgoglioso nel prendere atto della generosità dei volontari delle nostre Pro Loco, che hanno prontamente aderito all’iniziativa “Un’amatriciana per Amatrice” ideata dall’UNPLI e che stanno continuando ad inviare denaro destinato alle vittime di questa tragedia – ha dichiarato il Presidente UNPLI, Claudio Nardocci –ancora una volta le Pro Loco hanno dimostrato di avere un grande cuore e di essere solidali, soprattutto in queste circostanze. Mi auguro, tuttavia, che questo sia il primo di una serie di risultati e che si continui ad organizzare iniziative solidali perché insieme possiamo fare di più».

I fondi raccolti saranno devoluti equamente ai tre comuni maggiormente colpiti dal sisma: Amatrice, Accumoli a Arquata del Tronto. Una parte dei fondi sarà distribuita, in accordo con i sindaci, anche a tutti gli altri comuni del centro Italia danneggiati dal sisma.

La Sagra più bella che c’è

Regolamento Quarta edizione – 2016

L’Unione nazionale Pro Loco d’Italia (di seguito UNPLI) organizza un concorso di fotografia intitolato “La Sagra più bella che c’è”.  L’UNPLI è impegnata da anni nella valorizzazione delle sagre di qualità intese come momenti di promozionil-suonatore-di-tammorra-di-giuseppe-casillo-ottaviano-nae di tutto il territorio e dei suoi prodotti tipici. Gli obiettivi del concorso sono:
1. Raccogliere le immagini fotografiche più rappresentative e identificative delle Sagre che ogni anno si svolgono in Italia, nonché di premiare le più pregevoli sia da un punto di vista artistico sia come rappresentazioni del territorio italiano, della sua complessità, delle sue peculiarità e della sua storia.
2. Promuovere il lavoro di preparazione, allestimento e realizzazione delle Sagre e dell’attività quotidiana delle Pro Loco. La partecipazione al concorso prevede l’accettazione integrale del seguente regolamento.

Continua a leggere

Un’amatriciana per Amatrice – il dettaglio dei fondi raccolti

Nell’ultimo video del Presidente Claudio Nardocci, postato su facebook, abbiamo trovato alcuni importanti aggiornamenti riguardanti l’iniziativa “Un’amatriciana per Amatrice” e di seguito ne pubblichiamo un estratto.logo-amatriciana-definitivo

Le iniziative delle Pro Loco a favore delle popolazioni terremotate continuano a svolgersi in oltre cento località italiane e stanno raccogliendo tantissimi fondi che saranno destinati ai diciotto Comuni colpiti dal sisma.

Tali somme verranno consegnate in una cerimonia pubblica direttamente ai Sindaci ed ai Presidenti di Pro Loco delle zone colpite. 

Ad oggi sono stati raccolti oltre 200.000 € e questo rivela il grande impegno delle Pro Loco. Anche i paesi pro_loco-blue-rgbpiù piccoli, più sperduti e più lontani si stanno mobilitando per dare il proprio contributo, a dimostrazione dell’amore per i territori e della solidarietà più genuina.

Il Presidente consiglia alle Pro Loco che hanno raccolto prodotti, di contattare la segreteria nazionale per ricevere indicazioni e suggerimenti per la consegna.

GIOVANI: oportunità di formazione settore turismo

Interessante opportunità di formazione nel turismo all’interno di Giovanisì, rivolta a giovani 18-29 anni.giovanisi

Il corso rilascerà il diploma di “Tecnico superiore per la comunicazione, promozione marketing in attività turistiche e culturali“. Sarà biennale, gratuito, partirà entro il 30 Ottobre a Siena. Le iscrizioni chiudono il 6 ottobre.

Contatti: 0577-40394 – SIIS000400l@istruzione.it
 

Continua a leggere